Accedi all'area riservata





Hai perso la password?

Contattaci

Ministro Balduzzi firma decreto su certificati sportivi e defibrillatori

Ministro Balduzzi firma decreto su certificati sportivi e defibrillatori

Venerd́ 26 Aprile 2013

Il decreto ministeriale firmato da Renato Balduzzi, Ministro della Salute, e Piero Gnudi, Ministro per lo Sport, segna una svolta per l'attività sportiva: defibrillatori semiautomatici obbligatori, sia per le società sportive professionistiche che per quelle dilettantistiche. L'obbligo scatta per tutti, a eccezione delle società dilettantistiche che svolgono attività a ridotto impegno cardiocircolatorio.
Le società professionistiche dovranno adeguarsi in 6 mesi, mentre le dilettantistiche avranno a disposizione 30 mesi.
Gli oneri saranno a loro carico, anche se è concessa la possibilità di associarsi qualora si operi all'interno dello stesso impianto sportivo. Il decreto ministeriale contiene linee guida dettagliate sulla dotazione dei defibrillatori e dovrà essere presente del personale formato e pronto all'intervento. I corsi saranno effettuati dai Centri di Formazione delle singole Regioni.
Il decreto riforma anche la disciplina dei controlli e dei certificati medici: i soggetti non tesserati alle Federazioni sportive nazionali, alle Discipline associate, agli Enti di promozione sportiva riconosciuti dal Coni, che praticano attività amatoriale devono sottoporsi a controlli medici periodici secondo indicazioni precise.
Il certificato avrà valore biennale per gli uomini sotto i 55 anni e le donne sotto i 65, a patto che non presentino patologie o fattori di rischio.

info

Condividi su:  
   

Tutte le news & eventi